Le parole più evocative della nostra lingua hanno poche sillabe – neve, mare, cielo – ma il loro suono apre un intero mondo di sogni, spazi, energie.💙

Quando penso alla neve ho in mente distese bianche e silenziose, la trasformazione quasi mistica di ogni paesaggio accarezzato dal suo guanto elegante.❄️

Parlare di neve in questo momento di caldo rovente può sembrare fuori luogo, ma quando un pensiero e l’ispirazione arrivano, il mio istinto è inseguire un dettaglio, uno spunto, e farlo diventare un racconto.

Qualche giorno fa guardavo il video di una collega a cui spesso mi ispiro per la creatività delle sue lezioni di Pilates.

Quando ha pronunciato le parole : “siamo tutti fiocchi di neve” – spiegando che alcuni esercizi possono essere modificati in base alle esigenze di ogni cliente – sono rimasta folgorata. Ho dovuto premere “pausa” e prendere nota di quella frase così semplice e suggestiva, e ho pensato che mi sarebbe piaciuto costruirci attorno un articolo.

Mi fermo al campo del movimento, ma credo che questa riflessione possa estendersi a ogni altro percorso. Se ascoltiamo sinceramente le nostre inclinazioni più istintive, siamo in grado di riconoscere i nostri punti di forza e farli germogliare.

Quando iniziamo un nuovo tipo di attività corporea cerchiamo un maestro che la pratichi e che ci ispiri; lo scegliamo come guida, come riferimento da imitare.

Aspiriamo a modellare il nostro corpo nello stesso modo, tale è la nostra ammirazione per quelle linee, quella corporatura.

Ma ci dimentichiamo che ognuno di noi è diverso. Ognuno ha un corpo diverso, una flessibilità diversa, una forza diversa. La bellezza di una disciplina come Pilates è che può essere applicata a qualunque tipo fisico. In attività come la danza, la pallacanestro o l’equitazione alcuni tipi di corpo sono più adatti al tipo di movimento svolto. E anche se non mancano le eccezioni, la base genetica di cui ognuno di noi è dotato determina quale strada possiamo prendere.

Una delle abilità che auguro a tutti noi di coltivare è quella  di riconoscere ciò in cui siamo naturalmente bravi, ciò che è istintivamente nelle nostre corde, e usare questa consapevolezza per crescere, migliorare, arrivare magari ad eccellere in ciò che ci è naturale.

Guardare agli altri per trarre ispirazione è essenziale, istintivo, giusto. Ma anche il più piccolo gesto o competenza può essere declinato in base al nostro sentire, in base al nostro particolare e irripetibile modo di fare.

L’immagine dei fiocchi di neve è di una poesia affascinante e trovo che sia una bella metafora della nostra umanità. Un fiocco di neve non è mai solo, arriva sempre in compagnia di migliaia, di milioni di altri.

Ogni fiocco danza in armonia con gli altri, con naturalezza.

Ci auguro di vivere così, di pensare che la nostra in questo mondo è una danza in mezzo agli altri, e che il nostro essere diversi non è uno svantaggio o un difetto, ma una costante fonte di ricchezza e meraviglia.

💙💙💙


4 commenti

Maria Antonietta · 27 Luglio 2021 alle 07:57

È bellissimo il tuo pensiero e vero, io cerco di applicarlo a me che sono ” diversamente giovane ” ma ancora tanta voglia di fare e imparare. Cercherò di tornare anche in palestra, appena gli impegni di nonna me lo permetteranno, ma ora alzarmi alle 6 e dedicarmi un po di tempo seguendoti è molto bello. Grazie mille sei brava e gentilissima. 🥰❤🙏

    Silvia · 27 Luglio 2021 alle 14:37

    Ciao Maria Antonietta!!! Sei bravissima a prenderti del tempo per te nonostante i vari impegni. E penso che a qualsiasi età si veramente prezioso continuare a crescere e imparare. Grazie per il tuo meraviglioso supporto. Ti mando un grande abbraccio. Silvia.💙

Claudia · 27 Luglio 2021 alle 13:36

Grazie Silvietta delle tue chicche!! Anche io metto la sveglia alle 6 x allenarmi cn te e cmq il tuo allenamento mi ha aiutato a riprendere l esercizio fisico dopo un sero intervento. Grazie ancora fiocco di neve

    Silvia · 27 Luglio 2021 alle 14:38

    Ciao Claudia!!!Anche tu super mattiniera! Quando si sta bene facendo qualcosa si fa il possibile per ritagliarsi del tempo per praticarla… Sono molto contenta che le tue giornate inizino “insieme” a me!!! Un grande abbraccio e grazie a te!!!💙

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *