Negli ultimi anni il Reformer è diventato un elemento imprescindibile per star, atleti, cultori del fisico. Ma anche un pubblico più vasto di persone attente al proprio benessere sta scoprendo questo meraviglioso attrezzo e scegliendo di incorporarlo nella propria pratica di Pilates.

La sua particolare struttura permette un lavoro su tutto il corpo che può essere modulato in base alle esigenze del singolo cliente: si può aumentare la sfida in termini di forza, equilibrio e stabilità; ma si possono anche facilitare alcune sequenze per chi si trova all’inizio nella pratica di Pilates, o sta tornando al movimento dopo un infortunio.

Vediamo che cos’è il Reformer, come si utilizza e quali sono i suoi benefici.😃

– Che cos’è il Reformer.

Il Reformer è un grande preferito dai clienti di Pilates.

Si tratta della principale invenzione di Joseph Pilates, un lettino a cui sono agganciate delle molle concepite al fine di creare un resistenza su varie parti del corpo. Usare la forza muscolare contro le resistenze permette tonificazione e rinforzo di tutta la muscolatura.

Attenzione particolare viene sempre riservata al “core” – ai muscoli dell’addome e della schiena – ma il lavoro si estende anche alle braccia e alle gambe.

Sequenze particolarmente apprezzate sono quelle in cui delle cinghie apposite vengono tenute in mano o messe ai piedi, e i movimenti delle braccia e delle gambe vengono eseguiti mantenendo una costante stabilizzazione del busto e del bacino.

La particolare struttura del Reformer lo rende un attrezzo versatile, con un vastissimo repertorio di esercizi per tutti i livelli.

– A cosa serve il Reformer.

Le molle che collegano il lettino con una base chiamata “gear bar” hanno diversi colori in base alle diverse resistenze; in base alla parte del corpo che si sceglie di lavorare si agganciano molle di intensità diversa, che possono cambiare in base alla forza del cliente.

Ad esempio, il lavoro di “cinghie alle mani” usa il movimento delle braccia, ma allo stesso tempo il lavoro di addominali e flessori della anche per mantenere la posizione di tavolino con le gambe o durante la flessione del torace.

– Benefici del Reformer.

Se usato con costanza, il Reformer crea visibili miglioramenti in tutto il corpo.😎

1 – Aumenta il rinforzo muscolare grazie all’uso di molle e cinghie. La resistenza delle molle induce un maggiore sforzo muscolare, che intensifica la tonificazione e aumenta forza e resistenza. La creazione di una muscolatura reattiva e tonica aiuta a prevenire infortuni e strappi anche durante altre attività sportive.

2 – Migliora la flessibilità e l’elasticità. Anche chi pratica sport come la corsa, il tennis, il golf può ricevere grandi vantaggi dall’uso costante del Reformer. Alcune posizioni e l’uso di alcuni elementi integranti del Reformer – tra cui il Box – sfidano l’equilibrio e stimolano la connessione della muscolatura posturale profonda.

3 – Introduce una componente Cardio. Alcune sequenze svolte sul Reformer – e in particolare l’uso di una piattaforma per i salti chiamata “Jump Board” – incrementano il ritmo, e di conseguenza il battito cardiaco. Permettono in questo modo un maggior consumo di calorie e una tonificazione più profonda.

4 – Migliora la concentrazione. Come già il Matwork e l’uso dei piccoli attrezzi, anche il Reformer richiede una costante attenzione al mantenimento degli allineamenti, alla corretta esecuzione degli esercizi, al respiro. L’allenamento diventa un’esperienza davvero globale per corpo e mente, e migliora la concentrazione e la percezione e il controllo del proprio corpo.

5 – Ha un repertorio incredibilmente vasto. Troverai sempre nuove routine da praticare sul tuo Reformer, ti sarà impossibile annoiarti!! 😃 E’ possibile incorporare durante l’uso del Reformer anche piccoli attrezzi come la Flex Band, il Magic Circle, il Foam Roller….In modo che gli esercizi acquistino ancora più varietà e il tuo allenamento sia stimolante e sfidante!!!

6 – Aiuta il recupero muscolare, ad esempio dopo un infortunio o una gravidanza. Quando il corpo attraversa dei cambiamenti o perde tono muscolare, il Reformer può essere uno strumento fondamentale per recuperare elasticità e forza in modo graduale, rispettando i tuoi ritmi naturali. L’uso di molle e cinghie rende più facile lavorare su elementi come la simmetria, la flessibilità, la mobilità.

– Avere un Reformer in casa: ciò che devi sapere.

Scegliere di acquistare un Reformer da tenere in casa è un investimento considerevole, ma il tuo benessere potrebbe crescere in modo esponenziale. Esistono tipi diversi di Reformer, alcuni molto maneggevoli e “riponibili”, in modo da non occupare troppo spazio. Valuta quali sono gli spazi a tua disposizione per capire quale modello può fare al caso tuo.😉

Se non hai mai provato a usare il Reformer, prima di procedere con l’acquisto ti consiglio di fare almeno qualche lezione in uno studio che li possiede. E di essere seguito da un professionista che ti spieghi in modo preciso come usare le resistenze, le cinghie, e come eseguire in modo sicuro e corretto gli esercizi.

Se poi decidi di fare l’investimento, fai in modo che il Reformer diventi parte integrante della tua routine di benessere quotidiana!!!

E tu? Hai già provato una lezione di Pilates con il Reformer? Hai già testato i benefici di questo attrezzo così incredibilmente versatile e pieno di sorprese?😃 Fammi sapere qual è la tua esperienza!

💙💙💙


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *