Una postura corretta non è solo un modo per mantenere il tuo corpo sano e allineato; è anche piacevole da vedere, cambia il tuo approccio al mondo, ti apre agli altri e ti rende più sicuro di te stesso.

Ecco cinque consigli per una postura invidiabile, e sono tutti a portata di mano.😉

 1 – Pratica Pilates!!!

Ormai dovresti sapere bene che Pilates rinforza i muscoli “posturali”, quelli che sostengono la colonna vertebrale e che mantengono il corpo allineato. Praticare Pilates con regolarità ti rende consapevole non solo di come dovrebbe essere la tua postura ideale ma anche di quando durante il giorno ti allontani da una posizione sana e corretta. Ti capita forse di essere seduto davanti al PC o in macchina e di pensare: “Spalle lontane dalle orecchie!” oppure ” Ombelico alla colonna!”, le frasi che hai sentito ripetere infinite volte a lezione dal tuo insegnante.

2 – Non passare troppo tempo seduto.

Durante una lunga giornata in ufficio o a casa in cui prevedi di passare diverse ore seduto, prova a mettere una sveglia ogni ora; quando la senti attivarsi, alzati, sgranchisci le gambe, fai due grandi cerchi con le braccia, prendi quattro o cinque respiri profondi. E approfitta di questa micro pausa per bere dell’acqua: mantenere il corpo idratato nutre i muscoli e il cervello e ti rende più attento ed efficiente.

3 – Solleva i pesi in modo corretto.

Quando porti delle borse pesanti o ti chini per prendere qualcosa dal pavimento cerca di riprodurre il piegamento sulle gambe che si chiama “squat”: schiena dritta che inclina in avanti, testa allineata con il busto, forza nelle gambe e nelle braccia per sostenere il peso tuo e di ciò che stai sollevando. Più squat fai, più sarai pronto quando  tuo figlio o tuo nipote (il dolce peso dell’amore) ti correrà incontro e si getterà tra le tue braccia.😍

4 – Fai attenzione alla posizione in cui dormi.

Se ti svegli con una sensazione di rigidità nel corpo è probabile che la posizione in cui dormi non sia quella ideale per te. Non è semplice fare dei cambiamenti in una parte della giornata in cui non siamo consapevoli delle posizioni che assumiamo, ma puoi attuare piccole modifiche che migliorano il sonno e il rilassamento del corpo. Scegli un materasso non troppo morbido, un cuscino non troppo alto, che permetta alla testa di rimanere allineata con il busto, e prova a dormire su un fianco piuttosto che a pancia in giù, magari con uno spessore tra le ginocchia per alleviare il carico sulla zona lombare.

5 – Indossa scarpe comode.

Portare scarpe scomode modifica la posizione di tutto il corpo. Se ti è possibile, scegli calzature che lascino spazio “vivibile” al tuo piede e non costringano le dita a piegarsi in modo innaturale. Se il tuo lavoro prevede lunghe ore in piedi, prova a spostare il peso da una gamba all’altra se sei fermo, e fai attenzione a non “crollare” col tuo peso sul bacino. E’ probabile che una pianta leggermente più larga delle scarpe non corrisponda ai tuoi canoni estetici. Se proprio ti capita un’occasione in cui vuoi indossare quel paio di scarpe che adori ma che sai non essere il massimo della comodità, preparati a tenere gli addominali attivi e la postura allineata, in modo che portarle per qualche ora non lasci strascichi sulla tua schiena.😜

💙💙💙


3 commenti

Marcella · 28 Aprile 2021 alle 00:54

Leggere cio’ che scrivi sembra tutto semplice….ma per la mia schiena tutto e’ diventato difficile…..cerco di fare esercizi presi dai tuoi programmi ma alcune volte non riesco a fare tutto x il dolore alla schiena.Da qualche gg ho saltato x causa trasloco ed e’ sempre peggio. Cerco sempre di tenere a mente I tuoi consigli e metterli in atto.Grazie Silvia

    Silvia · 28 Aprile 2021 alle 08:55

    Ciao!! Non ti scoraggiare se in questo momento il tuo corpo ti chiede di rallentare. So che non è facile affrontare il dolore. E in alcuni casi magari chiedere aiuto può essere la soluzione più saggia. Potresti sentire il tuo medico, magari fare qualche esame per capire di che natura è il tuo malessere, e se puoi fare qualcosa di diverso per risolverlo. Ti mando un grande abbraccio e ti auguro di stare bene presto. Silvia💙

Marcella · 28 Aprile 2021 alle 00:56

Leggere cio’ che scrivi sembra tutto semplice….ma per la mia schiena tutto e’ diventato difficile…..cerco di fare esercizi presi dai tuoi programmi ma alcune volte non riesco a fare tutto x il dolore alla schiena.Da qualche gg ho saltato x causa trasloco ed e’ sempre peggio. Cerco sempre di tenere a mente I tuoi consigli e metterli in atto. Spero di migliorare la mia muscolatura della schiena e dell’addome per poter tornare a camminare e muovermi senza dolori.👍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *